it de en
Bruschetta di testina di vitello con pane tradizionale della Val Venosta e mela Granny Smith

Bruschetta di testina di vitello con pane tradizionale
della Val Venosta e mela Granny Smith

Una ricetta da Simply good di Manuel Ebner

Preparazione

Sbucciare gli scalogni e tagliarli a striscioline sottili. Metterli in un vasetto con acqua, aceto di vino bianco, sale, granelli di pepe, foglie di alloro e aglio e lasciarli riposare per 24 ore.

Sbucciare il ramolaccio e tagliarlo a fette sottili usando un affettaverdure. Suddividere la mela in quattro spicchi, privarla del torsolo e tagliarla a fette sottili. Mettere a marinare la testina di vitello in una ciotola insieme alle fette di ramolaccio e di mela e marinare con aceto di mele, olio di oliva, sale e pepe.

Tagliare a metà il pane tradizionale della Val Venosta. Passare in padella o in forno a 180° C con un po’ di olio di semi fino a farlo dorare.

Impiattare le fette di pane adagiandovi sopra la testina di vitello. Prima di servire, guarnire con gli scalogni sott’aceto, l’acetosella, la senape selvatica e i fiori di erba cipollina.


Video

Ingredienti per

4 persone
Ingredienti per le bruschette:

200 g testina di vitello con Marchio di Qualità Alto Adige tagliata a fettine sottili
1 pane tradizionale della Val Venosta con Marchio di Qualità Alto Adige
1 ramolaccio nero
1 mela Granny Smith IGP
8 foglie di senape selvatica
8 foglie di acetosella
un paio di fiori di erba cipollina
Olio d’oliva
aceto di mele con Marchio di Qualità Alto Adige
Sale
Pepe


Ingredienti per gli scalogni sott’aceto:

240 g acqua
60 g aceto di vino bianco
2 scalogni
1 foglia di alloro
1 spicchio d’aglio
10 granelli di pepe
4 g sale