it de en
november-2017

Crème brûlée altoatesina

Preparata con il meglio del nostro latte

30/11/2017
I biscotti fatti in casa sono una tradizione immancabile del Natale, come le candele e le decorazioni dell’albero, soprattutto quando sono preparati nelle tipiche “Stube” altoatesine, rigorosamente con ingredienti locali. C’è solo l’imbarazzo della scelta tra burro fresco, uova da allevamento all’aperto, miele e marmellate: tutti prodotti con il Marchio di Qualità Alto Adige per preparare i tradizionali biscotti “Spitzbuben” e le stelle alla cannella.

Ma questa volta parliamo di qualcosa di diverso: la crème brûlée, un classico della cucina francese perfetto anche per concludere la cena di Natale con amici e parenti. Per prepararla ci sono moltissime ricette, ma noi vogliamo proporne una particolare: la crème brûlée altoatesina, preparata con panna e mascarpone dell’Alto Adige, ottenuti dal latte Alto Adige, munto fresco ogni mattina dai contadini nei loro masi di montagna e consegnato alla latteria nei tipici bidoni che si vedono a volte vicino alle stalle. Sottoposto a rigorosi controlli, il latte fresco arriva nei frigoriferi del supermercato entro 24 ore dalla mungitura, pronto per le nostre migliori ricette di Natale.