it de en

Consigli pratici

Bastano piccoli accorgimenti per mantenere inalterate per parecchi mesi le qualità del miele, per poterne gustare la bontà e per beneficiare di tutte le sue preziose proprietà. 
  • Chiudete bene il vasetto e conservatelo a temperatura ambiente al riparo dalla luce diretta.
  • È meglio consumarlo entro 2 anni dalla produzione.
  • La cristallizzazione a temperatura ambiente è un processo naturale del miele, che ne testimonia l’alta qualità. Per mantenerlo liquido, potete riporlo nel freezer oppure liquefarlo a bagnomaria.
  • Nella preparazione dei dolci, preferite il miele allo zucchero, si conserveranno più a lungo.
  • Il miele è una più sana alternativa allo zucchero, ma è più dolce. Quindi ricordate: 1 cucchiaino di miele = 1,5 cucchiaini di zucchero.
  • Cospargete d'olio gli utensili da cucina per evitare che il miele si incolli.