it de en

Consigli pratici

La grappa dell’Alto Adige può essere gustata in tanti modi. Seguite i nostri consigli per scoprire piacevoli abbinamenti. 
  • La grappa dell’Alto Adige rende davvero piacevole il caffè corretto, ma può anche essere gustata in vari cocktail, long drink o in combinazione con il prosecco.
  • La grappa trova ampio utilizzo anche in cucina, conferendo aromi invitanti a salse e creme di ogni tipo.
  • Ogni grappa ha bisogno della giusta temperatura. La grappa giovane si beve a 10°C, mentre i distillati più invecchiati danno il meglio a 16-18°C.
  • Anche il bicchiere è determinante per esaltare il gusto: per le grappe giovani il più adatto è il bicchierino “tulipe”, mentre le grappe più invecchiate preferiscono il bicchiere da cognac.
  • Conservare le bottiglie di grappa in posizione verticale, altrimenti si corre il rischio che dei pezzetti di sughero raggiungano il distillato.
  • Meglio evitare la luce diretta del sole e il calore troppo intenso, responsabili della volatilizzazione delle sostanze aromatiche.
Consiglio: conservare la grappa
Conservare le bottiglie di grappa in posizione verticale, altrimenti si corre il rischio che dei pezzetti di sughero raggiungano il distillato.
Cantina Lagundo
Merano