it de en
astuto-tagliatelle-gamberi

Tagliatelle con pesto di foglie di rapanello e battuta di gamberi

Astuto's Kitchen

Preparazione

  • Far bollire dell’acqua salata in una pentola e buttare la pasta all’uovo. Lasciarla cuocere per 3-4 minuti.
  • Per il pesto, tritare in modo grossolano le foglie di rapanello precedentemente lavate e asciugate e porle in un bicchiere a immersione. Aggiungere il parmigiano grattugiato, i pinoli, l’olio d’oliva e frullare bene il tutto. Aggiustare di sale e pepe.
  • Pulire i gamberi e tritarne la polpa grossolanamente. Aggiungere sale e pepe, un po’ di succo di limone, le erbe fresche tritate, un filo d’olio d’oliva e mescolare il tutto.
  • Ungere una padella preriscaldata con un filo d’olio. Aggiungere uno spicchio d’aglio in camicia e il pane di segale grattugiato. Tostare il tutto e infine aggiungere un po’ di buccia di limone.
  • Scolare la pasta e mantecare con il pesto in una padella fredda.
  • Impiattare le tagliatelle, con l’aiuto di due cucchiai formare una quenelle con la battuta di gamberi e adagiarla sopra la pasta. Aggiungere il pane di segale grattugiato e decorare il tutto con qualche fiore.
Abbinamento vino
Consigliamo un Gewürztraminer.

Video

Ingredienti per

4 persone
320 g tagliatelle all‘uovo
12 gamberi rossi
olio d’oliva
un po’ di succo di limone
erbe fresche (menta, timo)
sale
pepe
200 g pane di segale grattugiato
1 spicchio d’aglio in camicia
1 pizzico di buccia di limone

Per il pesto
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 cespo di foglie di rapanello
350 ml olio d‘oliva
sale
pepe macinato