it de en

Erbe aromatiche dell'Alto Adige

Aria di montagna, sole e coltivazione secondo natura

  • Le erbe aromatiche Alto Adige vengono coltivate e raccolte esclusivamente in Alto Adige. 
  • Le coltivazioni si trovano oltre i 500 metri di altitudine, ben lontane dalle città e dalle strade più trafficate.
  • Le piante provengono da agricoltura biologica o coltivazione integrata.
  • La raccolta avviene nel periodo in cui le piante presentano la più alta concentrazione di principi attivi, il cosiddetto "tempo balsamico".

È il clima che fa la differenza

Il clima particolare dell'Alto Adige favorisce la formazione di aromi molto intensi nelle erbe e nelle piante aromatiche. I fiori secchi e le spezie vengono raccolte nel "tempo balsamico", il momento in cui le piante contengono la più elevata concentrazione di principi attivi. Dopo la raccolta i fiori e le foglie sono sottoposti a una delicata essiccazione all'interno di appositi essiccatori ad aria calda. É rigorosamente evitato l'impiego di additivi, quali sostanze aromatizzanti o acidificanti. Le infiorescenze, le erbe e le spezie essiccate vengono infine confezionate in speciali contenitori salva-aromi. Il rispetto assoluto di queste regole è assicurato da controlli periodici.


La raccolta delle erbe aromatiche, antica tradizione altoatesina

In Alto Adige l'usanza di raccogliere piante aromatiche per uso domestico esiste da sempre. Coltivate un tempo negli orti dei conventi, oggi le erbe e le piante aromatiche crescono nei giardini di tante famiglie.
In Alto Adige la produzione professionale di fiori essiccati e spezie è iniziata una trentina d'anni fa. Da allora le distese su cui si possono ammirare piante aromatiche d'ogni tipo hanno già raggiunto un'estensione di 40 ettari.
Consiglio: bevanda a base di erbe
Con le spezie si possono creare non solo cibi, ma anche bevande deliziose.
Bergila
Falzes